LogoAspes low
è dal 1991 a Milano

Norme generali che regolano l’attività dei corsi ASPES s.s.d. a r.l.

Le iscrizioni potranno essere effettuate, per ogni attività e disciplina, presso le sedi abilitate, in base al calendario e agli orari di apertura dei singoli punti di iscrizione e on-line sul sito della società sportiva.

La quota di iscrizione comprende: contributo specifico per tesseramento con assicurazione infortuni base, spese di segreteria, quota di partecipazione all’attività sportiva per la stagione 2022-2023.

Al momento dell’iscrizione la quota dovrà essere versata per intero e anticipatamente.

Tutti gli iscritti sono tenuti a presentare, prima dell’inizio dei corsi o allenamenti, un certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica. (L.ge 98 del 9/08/2013 – D.M.24/04/2013) o agonistica, laddove lo prescrive la legge, con validità non inferiore alla durata del corso stesso.

Coloro che ne fossero sprovvisti NON potranno accedere agli allenamenti fino alla regolarizzazione della loro posizione.

In caso di non idoneità o di certificata “inabilità temporanea a causa di eventi traumatici”, avvenuti al di fuori dell’attività dell’ASPES, dopo l’iscrizione ma entro le prime due settimane dall’avvio dei corsi, sarà rimborsata solo la quota di partecipazione all’attività sportiva.

Gli atleti, che si iscrivono ai corsi a stagione sportiva iniziata, potranno accedere agli allenamenti solo 72 ore dopo l’iscrizione per motivi assicurativi.

L’ASPES si riserva il diritto di non avviare attività sportive non rispondenti a esigenze tecnico-organizzative, rimborsando, in questo caso, per intero la quota d’iscrizione.

Per tutte quelle discipline che prevedono diversi livelli di capacità, il primo allenamento ha, generalmente, la finalità di rendere i gruppi il più omogenei possibile.

Allo svolgimento degli allenamenti non sono ammessi, per ovvi motivi, genitori o accompagnatori, se non autorizzati.

I turni e gli orari segnalati nel programma sono suscettibili di modifiche e/o variazioni secondo le esigenze organizzative dei singoli impianti.

Non sono previsti recuperi o rimborsi per la mancata frequenza alle attività sportive per motivi diversi da quelli esposti.

In caso di prolungata assenza o di ritiro dall’attività sportiva di atlete/i minorenni, i genitori/tutori sono tenuti a informare la Segreteria dell’ASPES a tutela dei minori stessi.

L’ASPES non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivati agli iscritti per la mancata effettuazione o interruzione dei corsi imputabili a maltempo, scioperi, chiusura impianti, elezioni e ogni altra causa non dipendente dalla propria volontà. In tali situazioni non è previsto alcun rimborso o recupero delle lezioni perse.

L’ASPES non è responsabile di danneggiamenti e/o furti di oggetti o materiali dell’iscritto, durante lo svolgimento degli allenamenti.

Tutti gli iscritti sono tenuti al rispetto dei regolamenti che disciplinano l’uso interno dei singoli spazi di tutti gli impianti.

L’uso delle attrezzature è subordinato alla conoscenza del funzionamento ottenuta con l’intervento del personale addetto; non è consentito, viceversa, l’uso se il personale non è preventivamente informato o senza la sua autorizzazione. Eventuali danni agli impianti saranno addebitati ai responsabili.

Le condizioni assicurative possono essere consultate sul sito delle relative federazioni o enti (CUS Milano – Fidal – CSI – Fipav).

In caso di infortunio si dovrà comunicare telefonicamente, entro 12 ore, alla segreteria ASPES (348.7377633) l’accaduto per poter inoltrare la denuncia alla compagnia di assicurazione. Copia del referto medico prodotto dall’OSPEDALE dovrà essere trasmessa via mail alla segreteria ASPES (segreteria@aspespolisportiva.it) entro le 24 ore successive all’infortunio. Successivamente l’ASPES fornirà all’infortunato i riferimenti dell’Assicurazione affinché lo stesso (o il genitore se minorenne) possa seguire la pratica.

INFORMIAMO che la Compagnia Assicurativa chiude la pratica se NON riceve ulteriore documentazione dall’infortunato entro 364 giorni dall’ultimo documento inviato.

I corsi terminano il 31 maggio 2023.

Il calendario dei corsi seguirà quello scolastico e si adeguerà a quello dei singoli istituti.

L’iscrizione e la partecipazione all’attività dell’ASPES implicano l’accettazione del presente Regolamento. ASPES si riserva la facoltà di non accettare o di espellere dai corsi coloro i quali non rispettino regolamenti e disposizioni.